venerdì 18 ottobre 2013

Ritratto di una poetessa: Amalia Guglielminetti [moda+pittura]

Quando ho pensato al ritratto di una donna su un divano mi è venuto subito in mente un certo quadro.
Un quadro a grandezza più che naturale (anche se purtroppo ne ho potuta rintracciare solo una copia molto piccola), che un giorno di dieci anni fa mi ha colpito entrando nel salone di una mostra sui pittori torinesi.


L'opera è di Mario Reviglione ed ha il semplice titolo di "Ritratto di Amalia Guglielminetti".
Forse non molti di voi sapranno chi è stata Amalia Guglielminetti, perchè non è autrice molto conosciuta nè si studia a scuola... come succede invece al suo amico-amante Guido Gozzano.
Ora, dovete sapere che per questa poetessa ho una vera e propria ammirazione, come scrittrice e anche come donna stilosissima e affascinante nella sua epoca (i primi del '900, in particolare qui la vediamo ritratta negli anni '10). Nel suo sguardo c'è la profondità e l'ardore di un animo irrequieto e sensibile. Nelle sue parole ci trovo più modernità poetica che in quelle del decantato Gozzano, che di esse per prime si innamorò, poi di lei, fino a stancarsene e lasciarla. Sola, come orgogliosamente Amalia dichiarava di vivere.



Io non so chi tu sia. So che una sera
noi ci gettammo l’anima negli occhi,
con l’impeto di chi brama e non spera.
La ripigliammo cauti, quasi tocchi
da un dubbio, e ancor la scagliammo a segno,
come la freccia che dall’arco scocchi.




Se vi interessa approfondire la sua vita e i suoi scritti trovate due pagine interessanti QUI e QUI.
Con sommo piacere ho provato a immaginare i panni di Amalia trasposti ad oggi ed ecco il risultato:


Questa volta non ho badato a spese e vi propongo un abito degno delle più sfavillanti serate della Belle Epoque:


Matthew Williamson Printed silk-georgette gown





Ai piedi scarpe da sera, nere e lucide, ma non troppo alte (come si usava allora... e come piace a me, le trovo molto più raffinate di certi trampoli di adesso!)


Easy Spirit Shoes, Quota Pumps





In testa un cerchietto dorato e speciale:


Awon Golding Millinery Gold feathered headband





Amalia poi indossa degli anelli, l'immagine è troppo piccola per decifrarli...
...così ho pensato di sceglierlo io per lei (e per voi). Una rosa nera e d'oro, come il suo animo appassionato e malinconico... e come la celebre frase di Gozzano...


Roberto Cavalli Rose silver and gold-tone Swarovski crystal ring




...non amo che le rose che non colsi.
Forse Gozzano si sarà stufato della "rosa Amalia" dopo averla colta, ma io voglio pensare che lei sia ancora, nell'animo, quella rosa nera e dorata che Guido non ha capito di non aver colto...


11 commenti:

  1. bello l'abito! gli anni 10! sono affascinata da quel periodo non conoscevo amalia, certo che passano gli anni ma le cose non cambiano! Dino Segre che ne sfrutta la popolarità, la diffamazione..e che bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Amalia era una donna anticonformista, avanti per i tempi, ma anche adesso le donne che vivono la loro liberta' fanno paura agli uomini(paura che si camuffa in disprezzo). Se hai letto la frase che dice sugli uomini che non si innamorano se non di un'ideale femminile che non esiste piu', noterai che in cent'anni non ci sono stati grandi passi avanti...

      Elimina
    2. sì l'ho letta! ho pensato che tristezza! ma quando cambieranno un po' le cose?!

      Elimina
  2. che meraviglia *_*
    Le donne anni 10 erano così eleganti, ma anche questo look che hai ricreato è favoloso! Se solo esistessero posti dove poter andare vestite così bene... :)
    Non conoscevo Amalia, a scuola si studia sempre troppo poco e per quanto si cerchi di leggere e studiare anche da soli, non si può arrivare a tutto. Ma esiste Kika col suo favoloso blog ed ecco che anche le donne del passato tornano in vita coi loro bellissimi abiti! Grazie :)

    RispondiElimina
  3. Grazie, che bello se riesco a far apprezzare tanti talenti dimenticati! Amalia era davvero speciale. Il suo look e' in effetti un sogno difficile da rivivere; ma forse si potrebbe adottare per un veglione di capodanno un po elegante oppure per una festa a tema, che ne dici? Certo scendendo un po di budget, a meno di voler (e poter) fare una follia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per una cerimonia elegante di sera, un matrimonio, oppure lo vedrei adattissimo per una concertista (pianoforte o violino protagonista). Ho visto adesso il prezzo dell'abito, se lo possono permettere solo le invitate alla notte degli Oscar! :D

      Elimina
  4. Bellissima Amalia e stupende le sue poesie, anch'io non la conoscevo e devo dire che fanno pensare e sognare. L'abito che indossa lei sembra in pizzo, ma è molto bello anche quello che hai proposto tu. Grazie anche da parte mia per queste lezioni che ci dai. :) Caterina www.imieioutfit.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Caterina, ora Amalia ha un'amica in più :)

      Elimina
  5. ciao io sto facendo la tesi di laurea su amalia, questa fantastica poetessa che mi sta colpendo sempre più giorno dopo giorno, solo che si trova veramente poco su di lei, hai per caso qualche articolo sulla poesia "le sete" considerando sempre la sezione abbigliamento? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa, scusa se ci ho messo un po' a risponderti! Che bello, una tesi su Amalia!! Vorrei poterti aiutare nello specifico, ma non ho notizie precise su "Le sete"; ho però chiesto consiglio ad una mia amica che è anch'essa appassionata della "nostra" Amalia e soprattutto studiosa di quel periodo storico-letterario. Tempo fa ha scritto un articolo sulla Guglielminetti: qui lo vedi completo http://www.giovinezza900.it/img/giovin/amalia.jpg
      Ti consiglio di contattarla, può essere che nel suo materiale riesca a trovare qualcosa di interessante per te; anche lei ha un blog, ti lascio il link: www.giovinezza900.it
      In bocca al lupo, e se ti va poi mandami la tua tesi, mi piacerebbe molto leggerla! :)

      Elimina
  6. SONO ANNA MARIA, CERCO MATERIALE BIBLIIGRAFICO SU AMALIA GUGLIELMINETTI PER TESI DI LAUREA HAELP!!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...